QUESTIONE PISCINE: rese note le spese legali per il mandato difensivo - Cittadini in Comune

QUESTIONE PISCINE: rese note le spese legali per il mandato difensivo

Abbiamo chiesto in una interrogazione a risposta scritta l’ammontare delle spese legali sostenute dal Comune di Collesalvetti relative alla questione piscine.

Si tratta di un totale di 220000€ per il mandato difensivo dei legali, avviato nel 2009 e dichiarato concluso nel 2020.

La vicenda giudiziaria venne aperta nel 2009 con un esposto per una ipotesi di frode, archiviata per prescrizione nel 2014 e poi conclusa con una assoluzione nel 2017 per l’accusa di bancarotta fraudolenta. Nessuna responsabilità giudiziaria quindi per quanto accaduto a fronte di ingenti spese e del degrado della struttura rimasta abbandonata mentre la questione veniva affrontata in aula.

A chiusura di questa vicenda giudiziaria e finanziaria ricordiamo inoltre la recente decisione della maggioranza di anticipare l’estinzione del debito residuo, saldando in un’unica soluzione le restanti 7 rate annuali da 255 mila euro per una spesa totale di 1785000€ entro il 2020.

Adesso per la politica non ci sono più alibi, occorre dare quelle risposte e prendere quelle decisioni che si sono rimandate per anni, in attesa che il problema venisse risolto nei tribunali.